Gastronomia

Diamante-Festival-del-peperoncinoNduja
La ‘nduja, uno dei più famosi, se non il più famoso, prodotto tipico calabresi, probabilmente importato nella zona del Poro dagli spagnoli agli inizi del sec. XVII (viene infatti confezionato anche a Brattirò, Zungri e S. Gregorio), ma fra tutti il più famoso è quello di Spilinga. Si tratta d’una pasta, composta di grasso di scarto di maiale, macinato con crivelli a buchi stretti girati a mano, alla quale viene aggiunta polvere di peperoncino piccante nella proporzione di 200-250 gr. per

Soppresara
Come in tutta la calabria la Soppresara è un insaccato tipico e molto amato. La soppressata è fatta con carne bianca di maiale macinata a cui si unisce pepe nero (a grani) e sale e un “tocco di peperoncino”(lo sapete come siamo noi calabresi un tocco è relativo), macinate e fatte stagionare con metodi tradizionali, l’aggiunta del peperoncino ne accelera la stagionatura e aromitizza questo insaccato.

Il Salame
Il Salame chiamato in dialetto ‘a Satizza’ o ‘a Salsiccia’ forse uno dei prodotti più richiesto dai turisti e più amato dai locali. La preparazione è fatta con carne bianca di maiale macinata a cui si unisce pepe nero (a grani) e sale e un “tocco di peperoncino”(lo sapete come siamo noi calabresi un tocco è relativo), macinate e fatte stagionare con metodi tradizionali, l’aggiunta del peperoncino ne accelera la stagionatura. Il salame può essere degustato in vari modi, è preferibile tagliarlo a fette, e degustarlo come antipasto, e consigliato unirlo con i formaggi e il pane locale.

Pecorino Monte Poro
IL Pecorino di Monte Poro sicuramente il formaggio più famoso della zona e anche il più amato. Questo formaggio è fatto esclusivamente con latte di pecora, allevata biologicamente, nelle bellissime alture del Poro. Nella zona sono disponibili altre variazione di questo formaggio fattè con il latte di mucca o di capra, altrettanto gustoso.

Ricotta
La Ricotta buonissimo prodotto caseario, dopo il pecorino è il “formaggio” più famoso della zona, anche se la ricotta non è un vero formaggio. Nelle zone di Tropea la ricotta viene preparata con latte di pecora allevate nel monte Poro, ma sono disponibili varianti con latte di mucca e capra.

Bomba di Tropea
La bomba alla tropeana o alla calabrese è una conserva tradizionale. Molto tempo fa veniva preparata anche nelle case locali, oggi questa tradizione si è ormai persa, e la bomba di tropea viene prodotto solo da aziende alimentari.
La Cipolla Rossa di Tropea
La cipolla di Tropea sicuramente il prodotto più famoso e richiesto dai turisti e il più amato dai locali. Chi dice che sia afrodisiaca, chi dici che sia un elisir di giovinezza, il fatto sta che è fantastica. Nel nostro sito protete vedere come prepararla, e come apprezzarla.

 

Author: Molly

Share This Post On